SULLE CORDE DEL TEMPO. UNA STORIA DEGLI

18.00

Autore: J. COULÓN, F. BONADONNA
Editore: EDICOLA EDICIONES
ISBN: 9788899538774

2 disponibili (ordinabile)

COD: 9788899538774 Categoria:

Descrizione

“Sulle corde del tempo. Una storia degli Inti Illimani”

Ripercorrere la storia degli Inti Illimani, il leggendario gruppo musicale nato a Santiago del Cile nel 1967, significa intraprendere un viaggio nei principali fatti sociali, politici e culturali degli ultimi cinquant’anni. La loro vicenda si intreccia infatti con la parabola di un movimento planetario che ha creduto nella possibilità di un mondo diverso, più giusto e libero. Di quel movimento, gli Inti Illimani hanno suonato buona parte della colonna sonora, unendo musica e impegno civile, folclore e innovazione.

Incalzato dalle domande dello scrittore e amico Federico Bonadonna, il musicista Jorge Coulón, tra i fondatori del complesso, racconta in queste pagine la sua storia degli Inti Illimani, dalle grandi collaborazioni (Víctor Jara, Patricio Manns, Federico Fellini e Peter Gabriel, tra gli altri), al rapporto talvolta conflittuale con l’Italia (dove i componenti hanno vissuto per 15 anni, in esilio dal Cile di Pinochet), fino alle diverse crisi del complesso e all’uscita del direttore artistico, che formerà un altro gruppo.

Un emozionante libro-dialogo dove trovano posto ricordi personali, memoria collettiva e uno sguardo illuminato sul futuro che verrà.

«Jorge Coulón aveva vent’anni quando fondò gli Inti Illimani. E continua a essere in viaggio ancora oggi che di anni ne ha settantacinque con il bagaglio consueto di un semplice o di un saggio, cioè poco o niente, come dice Guccini.»
Federico Bonadonna